Una giornata da ricordare

L’iniziativa “Puliamo il mondo”, tenutasi a Cadimare Domenica 30 Settembre 2012, organizzata da Legambiente con la collaborazione dell’ Associazione Cadimare 2000 Onlus, dal Comitato Spiaggia Azzurra e dalla Società di Mutuo Soccorso di Cadimare, con il supporto di Autorità Portuale della Spezia, dell’ Assessorato all’ Ambiente del Comune della Spezia (presente l’Assessore Davide Natale) e di Acam Ambiente è stata veramente un successo. Non solo per il numero di partecipanti (più di 40 volontari) e per la quantità del materiale raccolto (100 grandi sacchetti contenenti per la maggior parte rifiuti organici, ma anche con la presenza di lattine, bottiglie, plastica e carta), non solo perchè si è bonificata un’area sul lungomare da enormi rotoli di legno porta cavi, da un poppa di un’arca di legno e da varie strutture metalliche in disuso, pulita la scalinata delle ex scuole elementari che sbuca in Via Fieschi.La cosa positiva è stata vedere praticamente tutte le associazioni presenti nel borgo unite per far proprio quell’amore per i luoghi, la natura ed il nostro mare che sono fondamentali per ogni processo di crescita civile.

Cadimare ha bisogno di essere sempre più qualificata e piccoli gesti come quelli messi in campo nella giornata del 30 Settembre possono contribuire a migliorare il borgo e dare un esempio per l’insieme della nostra città e del Golfo della Spezia. Legambiente ringrazia tutti i volontari e tutte le associazioni e società presenti e gli enti locali e si augura che questa giornata di volontariato serva da stimolo ai pubblici amministratori per mantenere il Borgo di Cadimare sempre pulito ed ordinato, anche in merito alla sua destinazione d’ uso che dovrà caratterizzarsi sempre più verso la funzione pubblica dell’area.

STEFANO SARTI Presidente Regionale “Legambiente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.